Endine – Piazza Dumo

Home / Endine – Piazza Dumo

Inforcando la bicicletta è possibile scoprire le inaspettate bellezze disseminate lungo il tragitto tra Lovere e la pianura. Piccoli gioielli che lasciano a bocca aperta, a partire dalle sponde del Lago d’Endine, i suoi borghi e la ciclabile a fil d’acqua. Proseguendo in sella tra vigneti e campi si superano le ultime colline e si accede alla pianura bergamasca, antica terra di confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica Veneta. Questo passato ha lasciato in eredità importanti testimonianze quali castelli, palazzi signorili e antichi centri.

Un esempio su tutti sono il Castello di Malpaga (Comune di Cavernago), Palazzo Visconti (Brignano Gera d’Adda), il nucleo storico di Cologno al Serio e il visconteo Castel Liteggio.

Un’infilata di perle artistiche ed architettoniche che conducono al confine tra le Province di Bergamo e Milano segnato dal Fiume Adda, da cui si ha accesso alla ciclovia che costeggia il Naviglio della Martesana, un corridoio verde che si incunea fino al cuore dell’area metropolitana milanese.

Un itinerario che riassume quanto di bello può offrirci la nostra regione: dai laghi alle montagne, dalla collina alla pianura, dai piccoli borghi d’arte alle grandi città, il tutto in poco più di 100 km.”

Scarica il file .GPX per il tuo navigatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *