Programmare la Società di Valle per l’anno 2030 | IERIOGGIDOMANI |

Programmare la Società di Valle per l’anno 2030 | IERIOGGIDOMANI |

ARGOMENTI, Convegno
Nei lavori del Convegno Ierioggidomani indetto dal Circolo Culturale sabato 14.10.2017 è emersa con forza nel dibattito la necessità di mettere assieme le forze per lavorare pluralmente a questo obbiettivo. Superare schemi singoli per creare un ambiente d’incontro, una sorta di stati generali di Valle nel quale Associazione Civiche, Sociali, Culturali, Imprenditori, Uomini di Cultura, Scuola, Istituzioni Locali e Sovra Comunali, Politica e Sindacati possano assieme lavorare e creare momenti di riflessione per disegnare un futuro lungimirante e compiere le scelte per realizzarlo; quali progetti, con quali fini, per costruire che cosa e per chi. Questo senza distogliere l’attenzione e l’azione di pressione pubblica su iniziative contingenti e non più rinviabili fra le quali si annovera quello di liberare la morsa della viabilità di Valle e di perseguire obiettivi di nuova e diversa…
Read More

Ogni stretto ha il suo ponte.Valutazioni critiche

ARGOMENTI, Riflessioni
Ogni stretto ha il suo ponte.Valutazioni critiche | Circolo Culturale Nelle ultime settimane ha ripreso vigore un’ipotesi, in altre occasioni rispolverata, di realizzare una passerella stabile sulla strettoia del lago di Endine, in corrispondenza del restringimento tra Spinone e Monasterolo, con il proposito di rinvigorire il turismo locale. Ritenendo che l’iniziativa sia del tutto inadeguata rispetto all’obbiettivo indicato il Circolo Culturale Valle Cavallina ne sottolinea le contraddizioni e le incongruenza ed esprime valutazioni critiche sulla costosa quanto inutile idea di unire le due sponde del Lago di Endine. [caption id="attachment_201" align="aligncenter" width="1240"] Il ponte tra Spinone e Monasterolo[/caption] L’idea di connettere con un ponte la strozzatura che separa il bacino di Spinone dal resto del lago di Endine sembra ascendere addirittura all’Ottocento, quando forse il progetto poteva avere un senso…
Read More

Eccellenze nell’imprenditoria pubblica. INIACQUE

ARGOMENTI, Riflessioni
Uniacque Oggetto: eccellenze nell’imprenditoria pubblica. Il Corriere della Sera del 28 febbraio, nell’inserto di Bergamo, ha raccontato l’importanza di Uniacque nella gestione del ciclo dell’acqua, un bene pubblico di rilevanza fondamentale per il futuro della convivenza civile, determinante perla crescita e lo sviluppo di qualsiasi società. La promozione di un servizio ai cittadini, con diminuzione dei costi di gestione e per conseguenza anche all’utenza, come assicura il Presidente Paolo Franco, rappresenta un punto di forza per l’Azienda e la garanzia per la corretta gestione di una risorsa destinata a scarseggiare. L’Azienda che risulta promotrice di Water alliance, una joint venture che raccoglie otto importanti aziende regionali, rappresenta un punto di forza oltre che nella gestione di un servizio essenziale anche nella promozione della salvaguardia del territorio e nel mantenimento dell’equilibrio…
Read More