Eccellenze nell’imprenditoria pubblica. INIACQUE

Home / ARGOMENTI / Eccellenze nell’imprenditoria pubblica. INIACQUE

Uniacque
Oggetto: eccellenze nell’imprenditoria pubblica.

Il Corriere della Sera del 28 febbraio, nell’inserto di Bergamo, ha raccontato l’importanza di Uniacque nella gestione del ciclo dell’acqua, un bene pubblico di rilevanza fondamentale per il futuro della convivenza civile, determinante perla crescita e lo sviluppo di qualsiasi società.

La promozione di un servizio ai cittadini, con diminuzione dei costi di gestione e per conseguenza anche all’utenza, come assicura il Presidente Paolo Franco, rappresenta un punto di forza per l’Azienda e la garanzia per la corretta gestione di una risorsa destinata a scarseggiare.

L’Azienda che risulta promotrice di Water alliance, una joint venture che raccoglie otto importanti aziende regionali, rappresenta un punto di forza oltre che nella gestione di un servizio essenziale anche nella promozione della salvaguardia del territorio e nel mantenimento dell’equilibrio idrogeologico.

Il Circolo Culturale della Valle Cavallina, apprezzando lo sforzo e l’impegno che l’Azienda profonde, con ricadute positive sulla qualità dei servizi e della vita anche in Valle Cavallina, si augura che lo standard raggiunto da Uniacquepossa ulteriormente progredire con beneficio di tutti.

Ci si augura parimenti che lo stimolo che viene da questa impresa possa favorire l’impegno delle Amministrazioni comunali, degli Enti locali, delle Associazioni per diffondere una cultura d’impresa e dell’ambiente all’altezza delle sfide che questo momento richiede.

Cordialmente.

Aldo Bellini Presidente C.C. Valle Cavallina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *